Promuovere il tuo progetto – ecco alcuni consigli

Ecco alcuni semplici suggerimenti per rendere il tuo progetto più efficace e assicurarti il maggior numero di voti entro il 29 marzo. Più attivo sei nel promuovere il progetto, più possibilità hai di conquistare la finale.

Come presentare un progetto vincente

La descrizione del progetto è il tuo biglietto da visita per l’Aviva Community Fund, per questo è importante sapere cosa scrivere e come scriverlo. Talvolta essere efficaci può essere difficile e snervante, ma non preoccuparti, ecco qualche consiglio per gestire al meglio la prima fase:

  1. Trasmetti le informazioni in modo chiaro e preciso, usando frasi brevi e informative.
  1. Inizia la descrizione con informazioni più generiche. Ad esempio indica la situazione da fronteggiare per poi passare alla descrizione del progetto che ha bisogno del finanziamento evidenziando le fasi e il modo in cui risponde alla situazione individuata.
  1. Una descrizione vincente deve esprimere la passione per la causa che stai sostenendo ma deve anche contenere tutti gli aspetti pratici legati al progetto.
  1. Fornisci dati concreti a supporto. Per esempio chi sono i beneficiari del progetto, quante persone verranno aiutate e come verrà investito il finanziamento e in che modo può fare la differenza.
  1. Cerca di trasmettere entusiasmo per il progetto. Racconta perché ottenere il finanziamento è importante per te e per la comunità. Aggiungere aneddoti per dare vita al progetto può rendere più efficace la descrizione.

Come condividere il tuo progetto

Usa i social network come Facebook, Twitter e altri per far conoscere il tuo progetto. Oppure manda un’email ai tuoi amici, familiari e contatti per chiedere di votarti. Basta andare sul progetto e cliccare sui bottoni di condivisione che trovi in alto nella pagina. Naturalmente non dimenticare il potere del passaparola!

 

Trovare sostenitori sui Social Media.
Ecco alcuni spunti

Il sostegno della comunità è importante! Promuovere il tuo progetto sui social media è un ottimo modo per dare visibilità al progetto e aiutarti ad ottenere più voti!

Facebook è la piattaforma più popolare e più facile da utilizzare. Puoi registrarti all’Aviva Community Fund proprio attraverso il tuo account Facebook e chiaramente puoi condividere con i tuoi contatti tutti i progetti che ritieni più interessanti.

Twitter mette a disposizione 280 caratteri per creare il tuo messaggio, è un vero esercizio di stile. I tweet devono essere quindi brevi e concisi. Ricorda di inserire il link alla pagina di votazione Aviva Community Fund e di utilizzare hashtag (in pratica questo: #) correlati al tuo progetto. Gli hashtag sono molto utili per essere trovati dalle persone con i tuoi stessi interessi! Per «taggare» l’Aviva Community Fund utilizza @AvivaIT.

Instagram è un blog fotografico. Raccontare il progetto con foto e video della vita quotidiana dell’organizzazione è un modo efficace ed alternativo per coinvolgere e incuriosire. Dai un titolo a ogni foto e aggiungi hashtag a piacimento per essere raggiunti da nuove persone. Naturalmente, assicurati di poter pubblicare le foto scelte prima di procedere. Ecco alcuni consigli su come sfruttare al meglio le piattaforme social:

  1. Scegliere la piattaforma. Non bisogna essere presenti ad ogni costo su tutte le piattaforme, scegli solo quelle che reputi più adatte per il progetto. Facebook, Twitter, Instagram hanno diverse funzioni e scopi.
  1. Professionalità. Le piattaforme social rappresentano la vetrina del progetto. È importante quindi inserire tra le informazioni richieste anche tutti i riferimenti dell’organizzazione che supporti per dimostrare professionalità.
  1. Coerenza. Avere lo stesso nome utente per tutte le piattaforme social facilita la ricerca del progetto.
  1. Linguaggio. Il linguaggio utilizzato sui social deve essere semplice e familiare.
  1. Storytelling. I social danno la possibilità di raccontare la tua storia. Aggiornare i sostenitori su come sta prendendo forma il progetto è importante per generare empatia e coinvolgimento.
  1. Chiarezza. I messaggi devono essere chiari e concisi, in questo modo verranno ricordati di più dai lettori. Un buon modo per coinvolgere i “tifosi” del progetto è fare richieste precise: spiega quindi alle persone che ti seguono cosa ti aspetti da loro (“vota”, “scopri di più”). Mi raccomando, non dimenticare di inserire il link al tuo progetto sull’Aviva Community Fund.
  1. Immagini e video. Gli elementi visivi contribuiscono a rendere concreto e reale il progetto. Inoltre attirano l’attenzione e sono facilmente condivisibili.
  1. Frequenza. È importante tenere vive le pagina social scrivendo almeno due post a settimana. Attenzione però a non esagerare bombardando le persone di messaggi, potrebbe essere controproducente.
  1. Interazione. Rispondere alle richieste di informazione o ai commenti lasciati sulla tua pagina è fondamentale.
  1. Seguire gli Influencer. Rappresentanti dell'amministrazione locale, personaggi famosi o blogger con i tuoi stessi interessi potrebbero essere pronti a darti una mano, soprattutto se interagisci o condividi le loro comunicazioni. È possibile che ricambino il favore.

Relazioni Media e eventi

Entrare in contatto con la comunità in cui si opera rappresenta una marcia in più, per questo è importante trovare il modo migliore per farlo. Una modalità efficace è il contatto con la stampa locale – sia online che offline. Tanti partecipanti delle scorse edizioni hanno scelto questa strada per dare ancora più visibilità al progetto.

Un’altra possibilità è quella di organizzare eventi dedicati: preparate una presentazione dell’organizzazione e del progetto e magari mettete a disposizione delle postazioni dove gli invitati possano votare direttamente il progetto con il vostro supporto. In questo modo non solo darete visibilità alla vostra idea, ma farete conoscere anche l’organizzazione e il suo ruolo nel territorio.