Aviva Carers | Al fianco degli anziani

Descrizione del progetto

L’accesso a Internet è un diritto fondamentale per tutti, tuttavia alcune categorie sociali necessitano di sostegno per superare gli ostacoli che le separano da un uso soddisfacente della tecnologia, ostacoli legati sempre meno a questioni tecniche e sempre più a carenze formative. Tra le categorie più minacciate dall’esclusione digitale vi sono gli anziani, le donne non occupate e gli immigrati. Il progetto presentato nasce proprio da una difficoltà rilevata dall’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo sviluppo-ASCS Programma Humilitas, che da anni eroga corsi di alfabetizzazione informatica rivolti ai migranti, nell’agganciare le donne anziane. In collaborazione con ASCS, Psy+ Onlus intende quindi proporre un corso di formazione digitale rivolto a 20 donne anziane migranti , centrato sul tema delle nuove tecnologie quali strumenti utili per comunicare con chi è lontano, agganciando in questo modo un target che fa fatica ad accedere ai normali corsi di alfabetizzazione digitale offerti. Il corso, composto da dieci incontri, sarà condotto da un esperto in nuove tecnologie insieme a uno psicologo, garantendo, attraverso la multidisciplinarietà, le competenze sia nella formazione digitale sia nel trattare un tema ricco di emotività quale quello della comunicazione con i propri cari lontani. Negli incontri, verranno acquisite competenze relative, ad esempio, all’utilizzo di internet, ai programmi di comunicazione peer to peer (es. Skype), all'uso dei social network, alla creazione e alla condivisione di materiale video. Infine, quale prodotto finale del corso, verrà creato un podcast di fiabe realizzato dalle partecipanti che potranno essere sia inviate nei paesi di origine, sia messe a disposizione all’interno della comunità di Humilitas. Questo permetterà di aumentare l’autoefficacia percepita del target rispetto all’uso della tecnologia, di recuperare un ruolo, quello di “nonna”, reso difficile dall’essere lontani e infine di rafforzare i legami affettivi.

Beneficiari del progetto

I beneficiari diretti sono 20 donne anziane migranti reclutate da ASCS – Programma Humilitas e suddivise in due gruppi distinti composti da 10 persone l’uno.

Attività dell'organizzazione

Psy+ Onlus è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale che si impegna per la diffusione di buone pratiche nella psicologia e nella psicoterapia, sia nell'ambito nazionale sia in quello della cooperazione internazionale. Promuove e sviluppa progetti secondo metodologie partecipative, sostenendo processi di sviluppo endogeni, valorizzando risorse e culture locali.

Altre organizzazioni coinvolte nel progetto

Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo sviluppo-ASCS Programma Humilitas

Psy+ Onlus

Città: Roma

La possibilità di agganciare un target difficilmente accessibile per questo tipo di formazione utilizzando le nuove tecnologie quale strumento per sentire più vicini affetti fisicamente lontani e per continuare a svolgere il ruolo di “nonne” della comunità anche se distanti.