Aviva Balance | Donne al centro

Descrizione del progetto

Maternità, assenza di strumenti di conciliazione e disoccupazione: un circolo vizioso. L'ISTAT rivela che nel 2017 il 77% delle risoluzioni contrattuali consensuali hanno riguardato lavoratrici madri - la maggior parte tra i 29 e i 44 anni - ed il 36% dei dimissionari ha riconosciuto come causa l’incompatibilità tra lavoro e cura della famiglia. Nel comune di Firenze, nello specifico, risiedono circa 50.000 donne, italiane e straniere, di età compresa tra i 30 e i 45 anni, la cui percentuale di occupazione è di circa il 43%.
Alcune di queste donne hanno però "sfruttato" il cambiamento portato dalla maternità per dedicarsi alle proprie passioni e trasformare competenze e consapevolezze acquisite in opportunità lavorative.
Partendo da questi esempi positivi, generatori di circoli virtuosi, rispondiamo alla sfida:
- favorendo l’innovazione e lo spirito imprenditoriale;
- conciliando i bisogni dell’intero nucleo in un unico spazio (ufficio e nido);
- accrescendo il network di relazioni per la crescita del proprio business.
Con LeIDEA vogliamo SOSTENERE ED INCENTIVARE LA NASCITA DI NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI di DONNE OVER 30 accompagnandole a sviluppare e concretizzare la propria idea senza dover rinunciare alla crescita dei loro bambini; offrendo una reale opportunità di WORK-LIFE BALANCE.
Tra gli obiettivi:
• Acquisire la competenza di orientarsi, cercando l’equilibrio tra i propri talenti, interessi, competenze e attitudini personali
• Definire un progetto professionale idoneo e percorribile
• Riconoscere il valore, la specificità e i limiti della propria idea per individuare le competenze complementari necessarie a renderla un progetto sostenibile e competitivo
• Facilitare il ricorso a programmi di mentoring e incubazione d’impresa
• Favorire l’occupazione/reinserimento lavorativo femminile/networking conciliando lavoro/famiglia
• Valicare le “isole di conoscenza” promuovendo lo scambio di idee mettendo in rete persone e servizi del territorio.

Beneficiari del progetto

Il progetto si rivolgerà a donne madri inoccupate, italiane e straniere, residenti nella città metropolitana di Firenze. Alle candidate selezionate (40) sarà dedicata una giornata di formazione ed un incontro individuale per la definizione e verifica della propria idea. Alle finaliste (30) un percorso di accompagnamento di 60 ore complessive per acquisire strumenti e strategie atti a concretizzare la loro idea. Alle vincitrici (5) una postazione in open-space per tre mesi e supporto tecnico per definire e sviluppare il proprio business. Beneficiari indiretti i figli della madri partecipanti.

Attività dell'organizzazione

CO-STANZA è uno spazio incentrato su un’innovativa concezione di coworking al femminile: postazioni ufficio e aree apposite dedicate all'infanzia in un unico ambiente. Una vera community dove si vivono momenti di condivisione e svago, con opportunità di scambio e percorsi di crescita professionale e personale per riconoscere le proprie competenze e trasformare le idee in progetti imprenditoriali.

Altre organizzazioni coinvolte nel progetto

WOMAN IN CHARGE: supporta e sostiene le donne nello sviluppo di progetti, iniziative imprenditoriali, stimolando la creazione di legami, sinergie e collaborazioni. ANOLF: crea occasioni di relazioni sociali e aiuta le donne migranti a diventare soggetti attivi nel nuovo contesto di appartenenza.

ASSOCIAZIONE CO-CO'

Città: Città Metropolitana di Firenze, Italia

Aver creato uno spazio dove si conciliano i bisogni di adulti e bambini; dove si coltiva la propria crescita professionale senza rinunciare ad interessi e passioni; dove le idee - attraverso la rete - si trasformano in reali opportunità; dove le DONNE possono essere al contempo MADRI e LAVORATRICI.