Aviva Balance | Donne al centro

Descrizione del progetto

A Roma ogni anno migliaia di donne sono costrette a prostituirsi, perché vittime di tratta o sfruttamento. Molte sono straniere, provenienti dai Paesi dell’Est Europa e dell’Africa, il 10% di loro è minorenne. Si tratta di donne vulnerabili, in condizioni di fragilità socio-economica e psicofisica, che molto spesso hanno subito violenza e che non hanno la forza, da sole, di uscire da questa condizione.
FOCUS-CDS da diversi anni porta avanti, in partenariato con altri soggetti, il progetto “Roxanne”, finanziato da Roma Capitale, grazie al quale intercetta queste donne attraverso una unità di contatto e le informa circa i rischi sanitari, le orienta ai diritti e ai servizi del territorio, fornisce consulenza, le accompagna verso percorsi di fuoriuscita e reinserimento sociale.
Eppure la ricerca di una occupazione resta l’unico vero antidoto allo sfruttamento.
Questa è la ragione per cui l’associazione propone di attivare un servizio di orientamento al lavoro. Le donne intercettate verranno inviate allo Sportello di ascolto e orientamento che FOCUS-CDS gestisce da quasi trent’anni e con esse verrà realizzato un laboratorio sperimentale per la ricerca attiva del lavoro.
Gli incontri avverranno in 2 fasi: la prima sarà incentrata sulla ricerca attiva del lavoro, sull’orientamento ai servizi e alle risorse territoriali dedicate alla formazione e all’orientamento lavorativo, sul self marketing. Nella seconda saranno svolti incontri per il bilancio delle competenze, l’elaborazione del cv e del video cv, la simulazione di colloqui di lavoro.
Al fine di implementare questo servizio, si è manifestata la necessita di rinnovare il mezzo di trasporto utilizzato dall’unità di contatto che, essendo molto vecchio e in cattivo stato manutentivo, mette in pericolo la sicurezza degli operatori e dei beneficiari. Al momento nessun progetto ci permette di coprire questa spesa e la nostra associazione di volontariato non ha le risorse per sostenerla.

Beneficiari del progetto

Il laboratorio sperimentale per la ricerca attiva del lavoro sarà rivolto ad un gruppo di circa 40 donne vittime di tratta o sfruttamento a scopo di prostituzione, in prevalenza rumene, di età compresa tra i 20 e i 30 anni che, nel corso degli interventi dell’unità di contatto, hanno espresso maggiormente ed esplicitamente il desiderio di intraprendere un percorso di vita diverso da quello attuale. Il progetto si svolgerà sul territorio della città di Roma.

Attività dell'organizzazione

FOCUS-CDS è attiva nel campo della tutela e della promozione dei diritti sociali, difendendo le categorie più vulnerabili. Nel tempo il suo operato si è esteso, dal segretariato sociale e mediazione interculturale, all'orientamento, all'assistenza legale e sanitaria, alle emergenze per i senza fissa dimora, per i richiedenti asilo e rifugiati, per vittime di tratta, per minori non accompagnati.

FOCUS - Casa dei Diritti Sociali

Città: Roma

Ciò che ci rende fieri di questo progetto è la conoscenza del fenomeno della prostituzione, rafforzatasi nel corso degli anni di realizzazione del progetto “Roxanne”, e l’impegno che mettiamo nel reindirizzare le vittime verso nuovi obiettivi di vita e verso l’autodeterminazione.