AvivAbility | Sostegno alla salute

Descrizione del progetto

PERCHÈ NESSUNA MAMMA DEBBA ESSERE PIÙ SOLA, SENTIRSI ABBANDONATA E NON ASCOLTATA!

Sono sempre di più le notizie di cronaca in cui si legge di donne che non ce la fanno a sostenere il peso del cambiamento legato al nuovo ruolo di madre soprattutto quando si ritrovano sole, senza una rete di riferimento ad affrontare tutto. Ci si immagina la nascita di un figlio come un momento bello e sereno - e in parte lo è - ma spesso ci si ritrova a fare i conti con la solitudine e con le difficoltà che questo nuovo ruolo richiede; a casa con un neonato che piange, che ha dei bisogni che non sempre si riescono a decifrare perché alla prima esperienza e senza punti di riferimento.

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE si impegna a mettere in discussione il mito della mamma sempre felice, che sa sempre cosa è meglio fare. Sappiamo invece che la maternità è anche fatta di momenti di incertezza, tristezza e tanta stanchezza e questo non vuol dire essere in difetto, perché diventare genitori non è un momento, ma un processo che si costruisce ogni giorno.

IL NOSTRO PROGETTO vuole arrivare proprio a casa di queste donne e delle loro famiglie, farle sentire meno sole, sostenerle ed evitare altre tragedie. Prevenire la depressione vuol dire iniziare a parlarne, affrontarla e capire come uscirne.

LA NOSTRA EQUIPE DI PROFESSIONISTE, specializzate in ambito perinatale (psicoterapeuta, psichiatra, ostetrica, doula- operatrice materno infantile, consulente babywearing) dopo aver effettuato un'analisi dei bisogni, raggiunge - in momenti diversi - la mamma dopo il parto; la ascolta, sostiene la sua relazione con il neonato, si occupa delle prime cure della madre e del bambino (es. allattamento al seno, visita ostetrica post parto ecc.), la aiuta ad individuare le proprie risorse e modalità di comunicare i propri bisogni, le fornisce un aiuto pratico nella sua quotidianità.

L'INTERVENTO DOMICILIARE è per tutta la famiglia che in questa fase di crescita ha bisogno di trovare una nuova forma

Beneficiari del progetto

Da 30 a 50 NEO-MAMME, primipare, che abbiano partorito da un max di 12 mesi, residenti a ROMA e PROVINCIA e selezionate con criteri basati su: condizioni di difficoltà e fragilità economica, familiare, psicologica, sociale e/o legata al neonato. Per richiedere l’intervento sarà attivato un numero dedicato e un indirizzo mail al quale potrà accedere direttamente la mamma e/o le associazioni/strutture sanitarie/professionisti che ritengono opportuno fare un invio. Per ogni situazione sarà valutata la tipologia di intervento e le figure professionali più idonee da coinvolgere.

Attività dell'organizzazione

L'Ass. Millemamme nasce dalla collaborazione di mamme professioniste, specializzate in perinatalità, che sostengono le famiglie dalla nascita e durante le varie tappe evolutive. Il sostegno psicologico, quello ostetrico, il supporto all'allattamento ed il babywearing, offrono strumenti ai neo genitori per vivere questo momento delicato e di grande cambiamento con più serenità e self empowerment.

Altre organizzazioni coinvolte nel progetto

Associazioni come Salvamamme Salvabebè che si occupano di sostenere le famiglie, hanno collaborato con Millemamme in alcuni eventi e attività nel corso del tempo. Questa e altre Ass. potrebbero essere coinvolte anche in alcune fasi del progetto (ad es. nella segnalazione di situazioni di fragilità).

Associazione Millemamme

Città: Roma

Vedere - dopo il nostro intervento - tante mamme superare momenti difficili e imparare a credere in se stesse e altrettante famiglie, crescere più forti e unite, ci rende orgogliose e ci motiva a continuare e a fare sempre di più, consapevoli che insieme si può fare la differenza!