Aviva Carers | Al fianco degli anziani

Descrizione del progetto

Milano è una città densamente popolata da anziani, in larga parte ancora attivi, in buone condizioni di salute, con disponibilità di una casa sovradimensionata rispetto alle proprie necessità e dove spesso viene avvertita la solitudine. Allo stesso tempo Milano è una città attrattiva per i giovani che trovano qui una vasta offerta formativa e un’occasione per avviare i propri studi e la propria carriera. I posti letto accessibili nelle residenze universitarie sono però carenti e trovare un’alternativa di alloggio nel libero mercato è spesso complicato e molto dispendioso.
Prendi in casa uno studente è un progetto di COABITAZIONE INTERGENERAZIONALE SOLIDALE che si propone come LEGAME tra DUE GENERAZIONI con esigenze molto diverse ma compatibili. La convivenza è una soluzione che risponde alla necessità degli anziani di alleviare il proprio senso di solitudine e degli studenti di trovare una sistemazione tranquilla dove poter studiare e un punto di riferimento importante in una città sconosciuta.
I giovani non pagano un vero affitto ma partecipano alle spese di casa con un rimborso mensile, collaborano con piccoli aiuti e un po’ di compagnia; i pensionati soffrono meno la solitudine e ritrovano la gioia di sentirsi ancora utili.
Si tratta quindi di unire due esigenze, speculari e complementari, e di realizzare una formula di welfare dal basso dai numerosi risvolti positivi, a livello personale e sociale, applicando un modello di abitare collaborativo pensato per stimolare la costruzione di legami, relazioni e attitudini alla condivisione.

Beneficiari del progetto

Il progetto si rivolge a due target molto numerosi. Ogni anno solo oltre 170.000 gli studenti iscritti nei vari atenei e di questi circa il 54% proviene da fuori Milano e Prendi in casa uno studente è conosciuta come alternativa di alloggio per i fuori sede. Per contro, sono circa 320.000 gli ultra sessantacinquenni residenti, perlopiù donne, che vivono in abitazioni divenute troppo spaziose per le loro necessità e costose per una normale pensione. Fino ad oggi sono state oltre 600 le convivenze avviate e l'obiettivo è allargare notevolmente la partecipazione.

Attività dell'organizzazione

MeglioMilano è un’associazione no profit fondata nel 1987 da Confcommercio, Camera di Commercio e Automobile Club di Milano con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita sul territorio milanese operando su due livelli di intervento: l'elaborazione di “Studi e indagini” e la “Sperimentazione progettuale” con l’obiettivo di indagare per comprendere e intervenire per migliorare.

Associazione MeglioMilano

Città: Milano

La gestione attenta e puntuale del progetto, in tutte le sue fasi, ci permette di avviare “convivenze garantite” che danno tranquillità a tutti i partecipanti; inoltre, i benefici per studenti e anziani sono notevoli e i legami che si creano si mantengono anche al termine della convivenza.