AvivAbility | Sostegno alla salute

Descrizione del progetto

L'orticoltura aiuta il soggetto con handicap ad avvicinarsi a sistemi percettivi nuovi e stimolanti che favoriscono lo sviluppo delle abilità residue. Stimoli, curiosità e percezioni sviluppano la conoscenza di se stessi e del mondo. L'Orto dell'Inclusione, nella sua specificità, vuole essere, oltre che favorente lo sviluppo delle abilità residue, un concreto riferimento di sicurezza e serenità per i familiari delle persone con disagio anche attraverso un coinvolgimento diretto nella continuità del percorso educativo.
Il Progetto prevede l'utilizzo di spazi dedicati, attrezzati e di facile accessibilità per la pratica dell'agricoltura come fattore di coinvolgimento delle persone con disagio e dei loro familiari ed accompagnatori.
Il tutto con l’apporto del consistente e consolidato know-how della Fondazione e del sotteso Centro Socio Terapeutico e Riabilitativo, del personale che vi opera e dei volontari dell'A.V.I.P.H che si occupano dell'assistenza di base ai disabili.
Il progetto sarà attuato nella già realizzata struttura a serre con accesso facilitato, con alcuni necessari adeguamenti strutturali per l'accoglienza degli ospiti e la integrazione degli strumenti necessari alle attività operative.

Beneficiari del progetto

Tutte le persone con disabilità ed i loro familiari ed accompagnatori che fanno parte del territorio, senza dare limiti geografici. Si stima che la struttura possa accogliere contemporaneamente circa 30 persone, in un piano di rotazione che può prevedere il coinvolgimento di un maggior numero di utenti.

Attività dell'organizzazione

Nasce nel 2006 con il fine di aiutare le persone diversamente abili a raggiungere la propria autonomia e favorirne l’inclusione sociale, a livello dei singoli e delle famiglie per supportare le necessità riabilitative a sostegno del disagio fisico, cognitivo e psichico. Nel 2012 nasce l’annesso Centro Riabilitativo Socio Terapeutico che eroga servizi per il benessere delle persone con disabilità.

Altre organizzazioni coinvolte nel progetto

A.V.I.P.H. Associazione di Volontariato per l'Inserimento e la Professionalità degli Handicappati

Fondazione UN PASSO INSIEME ONLUS

Città: Val della Torre

Il progetto fa parte di un piano di continuo sviluppo delle attività volte alla riabilitazione, coerentemente con la missione della Fondazione. Il lavoro svolto dalla sua nascita ed i successi fin qui ottenuti, rende consapevoli della valenza del nuovo progetto e della sua efficacia.