Al fianco degli anziani

Descrizione del progetto

Una ricetta per Due è un servizio di catering sociale rivolto alle persone anziane del III Municipio, nato all'interno della cooperativa Spes contra spem da circa un anno. L’idea nasce da una osservazione dei dati statistici della popolazione residente nel Municipio, per cui l’offerta dei servizi domiciliari in essere non copriva la domanda. Da lì la creazione di una opportunità diversa in cui far incontrare due realtà sociali, l’anziano e il migrante. Il servizio è rivolto agli anziani del III Municipio di Roma che hanno difficoltà a provvedere autonomamente alla preparazione dei pasti. In Una Ricetta per Due, due sono gli attori principali; il beneficiario e il lavoratore. Il punto di forza di questo progetto è la possibilità di preparare e distribuire pasti a domicilio a prezzi calmierati e nel garantire un’opportunità di inserimento lavorativo ai giovani ragazzi della casa famiglia l’Approdo. Ad oggi nella nostra cucina lavorano un cuoco di origini pakistane e un ragazzo uscito dalla nostra casa famiglia! Vorremo rispondere in maniera diversa alla domanda che il quartiere ci pone, quindi abbiamo necessità di incrementare e specializzare la nostra cucina. Dobbiamo rifarci il look! Acquistando nuove mensole e una nuova scaffalatura, abbiamo bisogno di un’altra termosigillatrice per i pasti e di un abbattitore, funzionale per rendere finalmente efficiente la catena del freddo. Ci farebbe piacere che i nostri cuochi rispondessero in maniera sempre più efficiente ed efficace alle diverse esigenze con la creazione di cibi innovativi. Come? Facendo fare dei corsi di aggiornamento al cuoco e dei corsi di avviamento alla professione di chef al nostro aiuto cuoco! La sfida più grande sarà quella di creare una vera e propria start up di formazione e inserimento lavorativo, per cui più si allarga la domanda più giovani ragazzi possono essere inseriti in questa attività.

Beneficiari del progetto

I beneficiari diretti, saranno da un lato gli anziani del III Municipio, che non usufruiscono dei servizi di natura domiciliare offerti dal comune. La popolazione target del servizio di catering, riguarda il numero degli anziani residenti nel III Municipio (48.838, dati forniti dal Comune di Roma). I beneficiari indiretti, a fronte della realizzazione della start up saranno tutti i ragazzi attualmente ospitati nella casa famiglia l’Approdo che vorrebbero specializzarsi nella cucina, ed altri che escono da altre case famiglia.

Attività dell'organizzazione

Siamo una cooperativa sociale che dal 1991 è al servizio dei più fragili. Accogliamo persone con disabilità e minori in 4 case famiglia a Roma: Casablu, Casasalvatore, l'Approdo e Semi di Autonomia. Siamo attivi nella tutela dei diritti delle persone con disabilità in ospedale, in assistenza domiciliare e in progetti per l'avviamento al lavoro dei giovani e per il sostegno agli anziani soli.

Spes contra spem

Città: Roma

Una ricetta per due racchiude in sé diversi elementi che ci fanno dire:”siamo orgogliosi di questa idea”! La nostra esperienza ha evidenziato che grazie al catering sociale si sono sviluppate l’inclusione sociale, l’utilità sociale e l’incontro tra generazioni e realtà diverse tra loro.