Occupazione

Descrizione del progetto

Il progetto consiste in un percorso di gruppo volto al reinserimento professionale delle partecipanti, da affiancare ai percorsi individuali già in essere.
Il percorso di Orientamento in un Centro Anti Violenza infatti è specifico per obiettivi, contenuti e metodologia. Richiede un’attenzione particolare alle problematiche individuali e specifiche delle donne accolte.
Il gruppo è un momento 1) di incontro e di confronto e 2) di informazione circa gli strumenti di ricerca (modalità e strategie di ricerca, agenti elettronici e agenzie territoriali).
In questo contesto di gruppo, una particolare attenzione viene posta alla scoperta/riscoperta e alla valorizzazione di risorse che spesso (data la peculiarità delle donne del corso) vengono sottostimate, attraverso un percorso di autoconsapevolezza individuale a cui il gruppo fa da catalizzatore e da conferma
I temi che verranno affrontati saranno:
• Strategie di empowerment per favorire la conoscenza delle risorse e competenze della donna per la messa in atto di iniziative volte a realizzare la situazione da lei desiderata.
• Informazioni sul mondo del lavoro e della formazione.
• Accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro e sostegno nelle difficoltà di relazione nell’ambiente di lavoro.
Il gruppo prevede 6 incontri di 3 ore ciascuno con la presenza della consulente di orientamento lavoro. Nello specifico:
• Colloqui di inserimento
• 1° incontro: presentazione e conoscenza reciproca, condivisione dei percorsi professionali pregressi, degli obiettivi/desideri nella ricerca del lavoro,
• 2° e 3° incontro: Bilancio di Competenze, confronto e riflessioni in gruppo
• 4° incontro: Metodi di ricerca attiva del lavoro: dove cercare? Come cercare? Costruzione del Piano di ricerca personale
• 5° incontro: La ricerca di lavoro tramite il web (siti specializzati, creazione di account dedicati, come iscriversi nelle banche dati, candidarsi in maniera efficace via e-mail, ecc). Conclusione
• Follow up

Beneficiari del progetto

Le destinatarie sono donne che stanno facendo precorsi di uscita dalla violenza presso Cerchi d'Acqua. I gruppi saranno composti da 6/8 partecipanti (numero ottimale per dare spazio a ciascuna e per l'efficacia dell'intervento)

Attività dell'organizzazione

Cerchi d’Acqua è un centro antiviolenza. Si rivolge alle donne che ne sono colpite direttamente e alle persone della loro rete relazionale. Offre, con il consenso delle donne, nel rispetto dell’anonimato e della riservatezza, percorsi di accoglienza, psicologici individuali e di gruppo, di orientamento al lavoro, consulenze informative legali, interventi di formazione e sensibilizzazione

Cerchi d'Acqua s.c.a.r.l. - ONLUS

Città: Milano

Intraprendere un percorso di uscita dalla violenza significa affrontare anche la difficoltà di un inserimento lavorativo come una tappa fondamentale per la conquista della propria autonomia
In quasi 20 anni di esperienza abbiamo più volte avuto modo di constatare la potente efficacia del gruppo