In campo per l'infanzia e per i giovani

Livello di finanziamento: fino a €5.000

Descrizione del progetto

Il territorio di Siracusa registra dal 2013 un numero sempre più importante e significativo di minori stranieri non accompagnati, ragazzini anche più giovani di dodici anni che decidono di lasciarsi alle spalle il proprio Paese ed affrontare il mare, alla volta dell'incerto, nella speranza del futuro. L'arrivo in nuovo contesto sociale non è mai semplice, ancor di più quando ci si trova in un territorio del tutto inesplorato e sconosciuto, senza alcun punto di riferimento ed in cui la percezione di se stessi non sempre è positiva. AccoglieRete è un'associazione che promuovendo la figura del tutore legale riesce ad offrire ai giovani migranti un punto di riferimento a cui affidarsi, nel proprio percorso di crescita e di integrazione sociale e culturale. Il tutore infatti, si propone come figura fondamentale sia nel processo di regolarizzazione dei documenti dei minori ma soprattutto nella costruzione di percorsi ed opportunità di crescita affinchè non si sentano più in una condizione di anonimato ed abbandono,ma possano invece mettere le basi per una crescita positiva ed in sicurezza.

Il progetto vuole sviluppare attività di orientamento e supporto sia legale che psicologico, favorendo il percorso di integrazione dei minori, accompagnandoli dalle prime fasi del loro arrivo sino al raggiungimento di obbiettivi più grandi come il conseguimento della terza media e l’apprendimento della lingua italiana attraverso corsi di italiano ed attività ricreative. Il progetto di AccoglieRete si pone come una rete direte associazioni, cittadini e famiglie che offrono accoglienza diffusa e supportano i minori lungo un personale percorso di integrazione educativo e culturale.
Il progetto ha tra i suoi obiettivi lo svolgimento di attività di sensibilizzazione e formazione che permettano il coinvolgimento e l’individuazione di nuovi tutori all’interno della società, coinvolgendo anche Istituzioni ed attori locali affinchè il sistema dell’accoglienza possa essere ancor più funzionale alle esigenze dei minori e della loro integrazione sul territorio. AccoglieRete, in questo lungo percorso, non lascia mai tutori e minori da soli, ma si pone come guida durante le seguenti attività:

- Guidare il tutore per le richieste di regolarizzazione del minore da effettuare presso l'ufficio stranieri della P.S. o per la pratica di asilo politico;
- Fornire i mediatori culturali per intervistare il minore e conoscere il suo progetto migratorio;
- Sostenere il tutore nella cura di una eventuale pratica di ricongiungimento con un familiare entro il quarto grado sul territorio italiano o su un altro Stato Europeo;
- Fornire tutte le informazioni utili in materia d'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale;
- Provvedere a garantire il mantenimento dei rapporti con le famiglie di origine;
-Fornire un servizio di sostegno costante nei rapporti con il Giudice Tutelare e il Tribunale per i Minorenni;
- Garantire un servizio di supporto psicologico sia ai minori, al fine di individuare e tutelare i soggetti particolarmente vulnerabili, che ai tutori e alle famiglie affidatarie;
- Interloquire con i diversi servizi per garantire al MSNA un collocamento, nel più breve tempo possibile, in un luogo idoneo, così come disposto dalla legge;

- Sostenere un percorso di alfabetizzazione di base nella fase di collocamento emergenziale;
- Promuovere e sostiene l'eventuale inserimento del minore presso una famiglia in affidamento familiare.

AccoglieRete Onlus (Associazione per la tutela dei Minori Stranieri non Accompagnati)

Città: Siracusa

Sono fiera che nella mia città la società abbia risposto spontaneamente e positivamente a questo triste fenomeno che vede protagoniste delle giovani vite, bisognose di protezione e speranza verso il futuro. Crescita, opportunità ed uguaglianze sono concetti che vanno oltre ogni mare e confine.